Finché c’è Trippa… c’è Speranza!

Dopo la cucina, arriva anche in libreria, con l'editore Guido Tommasi di Milano, il trionfo delle frattaglie per la felicità dei più autentici buongustai.

96

Un libro che nasce da una passione viscerale per il quinto quarto. Un inno alle frattaglie, al cibo buono, sano, pulito e poco costoso che si ottiene da quelle parti dell’animale che molti vedono solo come scarto. Finché c’è trippa… del cuoco Diego Rossi e della giornalista Barbara Giglioli, per Guido Tommasi Editore, è tutto questo e anche di più. Arriva in libreria con l’ambizione di riportare al centro della scena gastronomica ciò che spesso viene messo da parte e snobbato per privilegiare le parti più nobili degli animali. È un libro che si rivolge a tutti: a chi ama la cultura e la storia della cucina italiana. A chi non vuole solo leggere ricette, ma cerca anche consigli su dove recuperare le frattaglie, come trattarle e saperle scegliere. A chi vuole viaggiare seguendo la via del gusto, a spasso per l’Italia tra fattorie e allevamenti dei piccoli produttori.

 

I ricordi dell’infanzia

“I piatti con la trippa  – affermano gli autori – sono legati ai ricordi d’infanzia, sono le ricette che ci preparavano i nostri nonni quando eravamo piccoli. È proprio questo ricordo che ci ha accumunati da subito e ci ha spinto a realizzare questo progetto, che include anche molti piatti della tradizione italiana”. Sfogliandone le pagine si trovano non solo ricette, ma anche indicazioni, curiosità e consigli dello chef, il tutto impreziosito dalle foto di Marco Varoli, dai disegni di Gianluca Biscalchin e da una speciale playlist realizzata dal cantautore Tommaso Paradiso. Ogni preparazione è corredata dalla canzone da ascoltare ai fornelli, perché il piatto venga alla perfezione.

Animelle su Crema di Piselli

 

Il trionfo del Quinto Quarto

Le frattaglie, come animelle, cervello, fegato, rognoni, cuore, milza, polmoni, trippa e coda, anche se per molto tempo sono state viste solo come cibo per i più poveri, compongono il cosiddetto quinto quarto e non sono assolutamente da trascurare. Rappresentano la parte vitale dell’animale, saporite e preziose, e sicuramente in grado di assicurare grandi soddisfazioni a tavola. “Per noi era fondamentale  lanciare un messaggio – sottolineano Diego Rossi e Barbara Giglioli – ovvero che bisogna imparare a mangiare meglio la carne, rispettare l’animale utilizzando tutte le sue parti e conoscendone la provenienza”

Dagli animali da cortile ai pesci

Il volume non è diviso per tipologia di frattaglie, ma per animali. Ogni capitolo è infatti dedicato a una “bestia”: si va da quelli da cortile, fino ad arrivare ai bovini e persino ai pesci. Un approfondimento è dedicato agli archetipi, ossia quelle ricette senza tempo, della nostra infanzia, come la trippa, la finanziera o il cibreo. Non manca poi una speciale sezione sulle frattaglie erotiche.

Diego Rossi… all’opera!

 

Ecco gli Autori

Diego Rossi è uno di quei rari casi in cui la saggezza contadina e l’avanguardia della cucina moderna si fondono. Veronese, classe 1985, comincia la sua avventura in famiglia, dove mamma e papà lo hanno sempre abituato a mangiare bene. La passione per la campagna e la cultura contadina arrivano invece dal nonno. Frequenta l’istituto alberghiero e ben presto inizia la sua gavetta tra i fornelli fino ai vertici della gastronomia stellata. Dall’apertura del suo locale Trippa a Milano, nel 2015, Diego sta riscrivendo il canone della trattoria italiana. Nel 2017 è stata riconosciuta come Trattoria dell’Anno nella Guida dell’Espresso e occupa il secondo posto nella classifica “Casual Gourmet Europe” di Opinionated About Dining.

Barbara Giglioli, varesina, classe 1990, è giornalista professionista e critica gastronomica. Lavora in Mediaset, scrive per la televisione e collabora con varie testate che si occupano di food & wine. Innamorata da sempre del cibo, sin da bambina ama passare il suo tempo in cucina con la mamma e le nonne, non solo ai fornelli ma anche semplicemente per scrivere. Collabora come critico gastronomico per Identità Golose e come giornalista per Italia Squisita.

Finché c’è Trippa

Diego Rossi e Barbara Giglioli

224 pagine, illustrazioni a colori. 30 euro

Guido Tommasi Editore

Lamberto Mazzotti