Bologna Cocktail Week 2020, highlights per tutti i gusti

A preso il via a Bologna la quarta edizione di BCW con un opening party nel nuovo ristorante nippo-brasiliano Temakinho. Il programma di una settimana ricca di eventi dedicati al bartending.

316

Si è aperta ufficialmente l’edizione 2020 della Bologna Cocktail Week con una settimana ricca di eventi dedicati al mondo del bartending. Il via ieri sera con una serata inaugurale presso il nuovo ristorante nippo-brasiliano Temakinho, nella suggestiva cornice di Palazzo Zambeccari, in centro a Bologna.

 

Gli Highlights della Bologna Cocktail Week 2020

Come nelle passate edizioni, anche per il 2020 la Bologna Cocktail Week propone un ricco calendario di incontri con ospiti e guest bartenders internazionali, seminari, workshop per addetti ai lavori e amatori, masterclass, eventi speciali, aperitivi, degustazioni e momenti di ritrovo e condivisione. Ben 17 realtà bolognesi – tra nuove partecipazioni e graditi ritorni – hanno deciso di partecipare all’edizione 2020, dedicandosi alla mixology con approcci creativi, sostenibili, tecnici e innovativi.

Molte le novità di quest’anno, soprattutto per quella che riguarda l’esperienza digital e multimediale: durante la BoCW, infatti, viene lanciata “Drink Hunter”, la prima applicazione per IOS e Android che permette all’utente di scoprire il cocktail che meglio si abbina alla sua serata e indica dove poterlo gustare a Bologna.

In collaborazione con l’Accademia del Bar vengono poi organizzati dei corsi dedicati al grande pubblico “Baristi per caso”: un nuovo format di lezioni per apprendere diverse ricette di cocktail classici e le tecniche per servirli al meglio. Infine l’attesa Competition il 20 Ottobre sempre presso Accademia del Bar, dove i migliori Team di bartender si sfidano in streaming nel corso di una battaglia a squadre.

 

Tutti gli eventi si svolgono in rispetto delle normative anti COVID.

Il programma completo è al link: https://www.bolognacocktailweek.com/events/

 

 

www.bolognacocktailweek.com

 

Lamberto Mazzotti