I Tesori Gastronomici del Triangolo delle Nebbie

Il volume “Le ricette della tradizione tra Bologna, Ferrara e Modena” della sfoglina Claudia Trevisani è un gustoso viaggio della memoria culinaria padana.

272

Qualcuno una volta affermò che se l’Italia fosse una casa, l’Emilia-Romagna sarebbe la sua cucina. È innegabilmente la stanza più vissuta da Claudia, Miss Sfoglina e Missss Tagliatella, che fa dell’eredità gastronomica di sua nonna Ambellina una passione e un lavoro.

Uno spaccato delle tradizioni culinarie emiliane

Con il bel volume “Le Ricette della tradizione tra Bologna, Ferrara e Modena” , edito da Edizioni Artestampa di Modena, Claudia Trevisani ci porta nel mondo della tradizione culinaria, che è quella del territorio emiliano, ma anche quella della sua famiglia, alla scoperta di ricette tramandate di generazione in generazione e delle conseguenti variabili , a cui si sottopongono nel tempo.

Specialità del Territorio e Prodotti Certificati

Ognuna delle trenta ricette racchiuse nel volume è corredata da una storia del piatto o degli ingredienti, da aneddoti e indicazioni sui prodotti che l’Emilia-Romagna vanta nei disciplinari PAT, IGP e DOP.

Gocce di lusso come l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena integrano allora ricette rurali, dalle origini umili e dalle funzionalità legate alle esigenze della civiltà contadina del dopoguerra, che sembra aver previsto la necessità di recupero e di lotta allo spreco che caratterizza i giorni nostri.

Le Ricette della tradizione tra Bologna, Ferrara e Modena

di Claudia Trevisani – Foto di Diego Poluzzi

Edizioni Artestampa

Formato 23×16,5 cm – Pagine 152

Prezzo 24 €

 

 

www.edizioniartestampa.com

Lamberto Mazzotti