La storia dei salotti bolognesi insieme a Patrizia Finucci Gallo

Primo appuntamento culturale al Baraccano di Bologna con l’Aperitivo con il Salotto di PFG: l’argomento sono state “Le salottiere più potenti di Bologna dal Rinascimento al 900”.

253

Si è inaugurato il 12 novembre scorso il primo “Aperitivo con il salotto” di Patrizia Finucci Gallo all’interno della magnifica Sala Biagi del complesso del Baraccano a Bologna.

 

Le dieci salottiere più potenti di Bologna

L’incontro, dal titolo “Le salottiere più potenti di Bologna dal Rinascimento al 900”, è stato presentato dalla stessa padrona di casa e ha visto la partecipazione di Rosa Amorevole, Rossella Piergallini e Vladimiro Zocca. Il tema dell’evento è stata la storia dei salotti bolognesi dal Rinascimento fino a tutto il Novecento, dove si è raccontato come dieci donne bolognesi, appartenenti all’alta borghesia e all’aristocrazia, tra le quali ricordiamo Ginevra Sforza, Olimpia De Bianchi e Carolina Murat, aprendo le loro dimore e organizzando salotti culturali, abbiano spalancato le porte all’emancipazione femminile, divulgando la cultura e l’arte. Nei loro salotti, infatti, avvenivano stimolanti scambi di idee con i più famosi intellettuali ed artisti dell’epoca, tra i quali spiccano Canova, Casanova, Leopardi e Foscolo.

 

Spazio al pittore Giovanni Boldini

Perfetto il collegamento finale con il pittore Giovanni Boldini che, con i suoi meravigliosi dipinti di donne, dove interpreta magistralmente il percorso di emancipazione della figura femminile in questo contesto storico, le rappresenta  finalmente libere dai vecchi schemi e forti del loro potere.

 

Come da tradizione, il salotto di Patrizia Finucci Gallo si è concluso con una piacevole degustazione.

Il prossimo 10 dicembre nuovo appuntamento con il Salotto di Patrizia Finucci Gallo, dove si parlerà di moda in Emilia Romagna e di come sia mutata la comunicazione del fashion, dagli influencer ai giorni nostri.

Barbara Bergamini

 

Per partecipare al salotto inviare una mail a:

stefania@ilsalottodipatriziafinuccigallo.it